Campane Tibetane

LE CAMPANE TIBETANE E IL MASSAGGIO SONORO

Storia

Le campane tibetane, sono delle ciotole (vengono infatti anche definite “ciotole tibetane”) composte da 7 o 12 metalli. Storicamente sembra siano state introdotte in Tibet dall’India, ai tempi del Buddha Shakyamuni (566 – 486 a.c.). Originariamente erano ciotole con le quali i monaci mendicavano il cibo come istruiti dal Buddha, e quindi, in Tibet, venivano thCARECJDLutilizzate per comunicare agli altri la propria posizione o per invitare i monaci alle meditazioni comuni, grazie alla loro capacità di produrre dei suoni udibili a grande distanza. Proprio per questo la ricerca della migliore sonorità si sviluppò ulteriormente arrivando a grandi livelli di sofisticatezza. Le vibrazioni sonore iniziarono ad essere utilizzate durante le meditazioni in quanto in grado di penetrare facilmente nell’organismo e provocare un profondo stato di armonizzazione e rilassamento. Proprio la loro capacità di suscitare questi stati,  fece sì che le campane tibetane cominciarono ad essere utilizzate per scopi terapeutici. La conoscenza della fabbricazione corretta delle campane venne conservata e tramandata all’interno di particolari nuclei familiari di generazione in generazione.

Essendo il Tibet rimasto isolato dal resto del mondo, almeno fino al 1959, quando assieme al Dalai Lama, molti monaci  e civili fuggirono in India del nord, questa conoscenza rimase oscura all’occidente. Quindi, alcuni medici e ricercatori spirituali, venuti in contatto con la comunità tibetana in esilio, portarono questa conoscenza nel mondo occidentale. Tra gli altri Peter Hess, il quale ne ha codificato un sistema di “massaggio sonoro” ampiamente sperimentato e quindi introdotto con sorprendenti risultati anche nelle strutture mediche pubbliche tedesche ed austriache.

Funzionamento

Le campane tibetane possono essere utilizzate a livello ambientale oppure, nel caso di una forma terapeutica, vengono appoggiate in determinate parti del corpo e quindi percosse. I suoni primari ed armonici prodotti dalle campane tibetane entrano in risonanza gli uni con gli altri amplificando il loro potere e quindi provocando una risposta dell’organismo che si apre con naturalezza all’ingresso delle vibrazioni sonore attraverso l’elemento “acqua” del nostro corpo. Le vibrazioni sonore permeano l’organismo riportandolo ad uno stato di equilibrio, sciogliendo con naturalezza i “nodi” fisici ed emozionali e risultando in un profondo stato di rilassamento. A questo riguardo sono state fatte molte sperimentazioni scientifiche che hanno dimostrato come il massaggio sonoro abbia la capacità di provocare molti effetti positivi sia a livello psicofisico che ambientale.

Funzioni psichiche – evolutive:

  • Meditazione
  • Produrre un profondo rilassamento
  • Ottenere una migliore chiarezza mentale grazie all’insorgenza di onde alfa e tetha
  • Ristabilire un soddisfacente equilibrio emozionale
  • Energizzare l’organismo

Funzioni terapeutiche:

  • Ristabilire un sano equilibrio del sonno
  • Aiutare a risolvere problemi di ansia e nervosismo
  • Aiutare a risolvere problemi legati alla contrazione muscolare
  • Aiutare a risolvere problemi di natura psicosomatica
  • Aiutare la concentrazione
  • Stimolare il sistema immunitario
  • Normalizzare la pressione sanguigna
  • Stimolare la diuresi e il processo depurativo
  • Miglioramento dei tempi di convalescenza
  • Aumento della sincronia cardio-respiratoria

Altre applicazioni:

  • Gravidanza e parto
  • Purificare, armonizzare ed energizzare ambienti abitativi e lavorativi

5 Comments

on “Campane Tibetane
5 Comments on “Campane Tibetane
  1. Buonasera.cercavo informazioni riguardo corsi di campane tibetane.ho visto che ci sono vari livelli.come funziona?iscrivetevi pure alla news letter

  2. Sono toccata dai vostri articoli sempre di più vorri intraprendere questo percorso e vorrei farlo con voi.
    Ci sono seminari in programma?
    Date sessioni individuali?
    Si possono acqistare ?
    vi abbraccio
    indumani
    indumani10@libero.it

  3. Buona sera Irene,
    curiosando nel sito Vibrarmonia, ho visto che tempo fa eri interessata ai seminari Campane Tibetane condotti da Prabhakar. Se sei ancora interessata abbiamo il 1 Livello base l’1 e 2 Aprile prossimi. Se sei ancora interessata lascia il tuo recapito telefonico che ti ricontattiamo. Un caro saluto.
    Renata

  4. Cara indumani,
    curiosando nel sito Vibrarmonia, trovo questa tua mail di ottobre 2016, non ci conoscevamo ancora.
    Volevo farti sapere che ieri durante la prima giornata del 3 Liv, Prabhakar ha lavorato con te e dice che sei fantastica, che lavori in modo splendido. Che sei molto molto sensibile e che sei una persona molto consapevole. Mi sembra giusto farti dono di questi suoi apprezzamenti, visto che capita di rado trovare allievi che in poco tempo si mostrino così aperti ed evoluti. Fanne buon uso!
    Un abbraccio grandissimo.
    Savita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *